PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sussurro all'aurora

Sussurrami,
fiochi bagliori
che sfumano
il cieco grigiore
della prima aurora

Qui,
fra gli ulivi
madidi di rugiada,
quando si spegne
tacito
l'ultimo lembo d'azzurro

Fra le prime
lacrime cremisi,
quando infrangono
i vitrei riflessi
della foschia lontana,
ed il tuo sussuro
si perde
fra i palpiti purpurei
all'orizzonte

Infine
dinnanzi a me,
che rincorrendo
le notti,
resto il pallido spettro
che velando la luce,
anela al tramonto.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 03/06/2011 11:15
    Godibile
  • sara rota il 27/06/2007 14:43
    Particolare, mi è piaciuta.
  • miryam maniero il 14/11/2006 15:42
    dolce e triste... bella.
    ciao
  • ELIO RIA il 14/11/2006 13:02
    Molto bella e suggestiva. Votata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0