username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Palco a luci spente

Spettatrice di luce avversa
in fatuo lucore
di stelle fredde ed indifferenti
d'un cielo spento,
sbrogliando le lacrime
attorcigliate ai battiti
di un cuore disseccato
nel dolore,
rifrazione della Vita
biascicante di rabbia,
graffia nell'anima
con un sagace pugnale
facendo scempio
di ambrate speranze
che custodivo fra le mie mani,
aperte
alla Vita.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anna G. Mormina il 15/12/2009 19:10
    ... è tanta la sofferenza che trovo in questa tua bella poesia... le tue ambrate speranze, torneranno a palpitare nel tuo dolce cuore... brava M. Vittoria!... un abbraccio!
  • Don Pompeo Mongiello il 09/12/2009 16:11
    Bella davvero
  • Aedo il 06/12/2009 23:46
    Bellissima poesia, che mi donato emozioni intense. Brava!

    Ignazio
  • Vincenzo Capitanucci il 06/12/2009 11:07
    Bellissima Vittoria.. molto graffiante...
    AmbraTe viole... di Vittoria... per Te..
    un abbraccio...
  • Ruben Reversi il 05/12/2009 19:04
    E STUPENDA DOLCE M. VITTORIA, NELLE MEMORIE, NEL RICORDARE LE EMOZIONI TRASCORSE E VELATE.
    GRAZIE PER QUELLO CHE MI OFFRI, TVB. RUBEN
  • loretta margherita citarei il 05/12/2009 18:21
    perfetta ben tornata amica cara
  • Salvatore Ferranti il 05/12/2009 13:22
    una poesia molto bella... brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0