PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Triste

Tristezza,
è un fiume in pianura
è il traffico di un'autostrada.
Tristezza,
è un cielo stellato
è il silenzio della notte.
Tristezza,
e chi prende botte
è un giovane senza speranze.
Tristezza,
è perdere una sfida
è desiderare altro.
Tristezza...
E'avere voglia di esserlo,
perché ora
non non riuscirei
ad essere diverso.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Jurjevic Marina il 06/12/2009 20:54
    Che hai tesoro? Amo le tue poesie.. ma non mi piace quando stai male
  • Kartika Blue il 06/12/2009 17:39
    Sì, è proprio tristezza, molto bella!!
  • Vincenzo Capitanucci il 06/12/2009 08:54
    Molto bella Danilo... tristezza è... non essere se stessi...
  • Anonimo il 05/12/2009 23:52
    "...è avere voglia di esserlo, perché ora non riuscirei ad essere diverso..."la tristezza a volte riempie e non mi fa sentire sola, a volte mi aiuta a far chiarezza in un uragano di emozioni... quando mi sento un po smarrita... bellissima, un sorriso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0