accedi   |   crea nuovo account

Indifferenza

Pe' caso
a lo centro
de la città
trovommi,
stelle cadenti
a luci
intermittenti
con palle
palline
e variopinti
nastri
in
quantità sunt.
N' omo
pestato
est,
n' occhiata
li passanti
appena
dar
a codesto
sfortunato
et 'nanzi
lo stesso vanno
et in fretta assaje,
pe'
nun tardà
de comprar
l'arbero
e li addobbi
d'uopo,
mentre
lo sfortunato
spira
lo suo
respiro ultemo.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 09/12/2009 20:28
    Sembra un commento ad un video che gira su youtube, dove un mafioso, poi catturato, nell'indifferenza generale commette in pieno giorno ed in un luogo affollato un omicidio!
  • Anonimo il 07/12/2009 03:03
    volgere lo sguardo da un'altra parte e chiudere le orecchie per non udire neppure il più flebile lamento... ma cosa conta voltarsi... se non guardi con gli occhi del cuore... nulla puoi vedere se non addobbi ed alberi di natale...
    molto bella.
  • Anonimo il 06/12/2009 23:09
    Lo spirito di Natale si è trasformato in spirito di consumismo. Bella.
  • Patty Portoghese il 06/12/2009 21:14
    Particolarissima!
  • Vincenzo Capitanucci il 06/12/2009 17:14
    Parcheggio a caso... e vedo indifferenza.. in spirito natalizio...

    Bravissimo Pompeo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0