accedi   |   crea nuovo account

Volto d'attrice

Roteando a sghimbescio
su fienili di paglia
scovo purezze placide,
recondite memorie,
ottuagenari dispersi nel cuore.
Aveva la milza spappolata
e languida di un colibrì
ma ghepardo similpelle,
catamarano di passione,
nave in voga nell'Oceano deserto.
Aveva la fronte avvizzita,
smunti palpiti di grilli
e atmosfera lattescente
come un quadro di Corot,
volto di Sharon Stone,
elegante, celtico, ma dolente!
Rigiravo il corpo lasso nel letto:
non smettevo di pensare
a quel volto di Donna
prosaico, fiero, ma dolente

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • ALESSIO SANNA il 13/02/2008 11:31
    molto passionale, profonda, non credo per come la vedo io, che la passione, in questo caso, sia un qualcosa di personale sopratutto quando riesce a trasmettere trammite emozioni vere complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0