accedi   |   crea nuovo account

Espansione

capita
senza motivo un buco allo stomaco
precipita

morbida
anche quando il sole picchia duro
gravida

fumosa
quando parla alle campagne
amorosa

asciutta
anche quando piange le sue ciglia
bagnata
ascolta dentro una conchiglia

entra di bocca in bocca e mai s'impiglia
nel mio corpo
cosi nel sole..
o nello sterco
mai sta ferma eppur non si muove..

soltanto una cosa...
perchè vuole essere sempre più complessa?

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 17/12/2009 17:33
    Non l'ho compresa!
  • Andrea Ortelli il 17/12/2009 11:44
    MI PIACE...
  • Donato Delfin8 il 12/12/2009 13:59
    Piaciuta
  • stefano manca il 08/12/2009 14:30
    grazie per i vostri commenti ( mi piace tantissimo Kundera: grandissimo, imparagonabile ) grazie ancora... a presto... ciao.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/12/2009 08:11
    Precipita il Sole... in una espansione di Coscienza... ingravidando in semplicità Una mente... a Caso...
    La Natura... non Ama i Vuoti...
    Bellissima Ste...
  • vincent corbo il 08/12/2009 07:50
    Le tue poesie vanno sempre un po' al di là dell'umana sopportazione. Le tue inquietudini e i tuoi dubbi sono quelli dell'uomo pensante che non si ferma alle apparenze. Per fortuna ce le hanno trasmesse nelle loro opere grandi menti come Shakespeare, Shopenauer, Pirandello. Molti hanno dato una risposta ai loro dubbi e alle loro paure ben fondate con una immensa e sentita fede. Altri con un ateismo che si veste di una leggerezza estrema, vedi Milan Kundera.
  • Anonimo il 07/12/2009 22:40
    Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0