accedi   |   crea nuovo account

Bussano alla porta

È lei che giunge a grandi passi nella notte
E già la sento dietro l'uscio mio
Signora io non sono ancora pronto
Sono soltanto nel mezzo della via
E poi guardate altrove per favore
Qui fuori dell'uscio che qualcun v'aspetta
Lo so son vecchi poverelli loro
Forse a voi daranno retta
Ho amato tanto e voglio amare ancora
Andarmene così con sto rimpianto
Mi sembra ingiusto anche da parte sua
Farmi saltar di posto proprio ora
Però se al posto mio ci sono loro
Loro che ho amato tanto e amo ancora
Vi prego non considerate le parole
Dette in libertà vista la tarda ora
Mi metterò l'abito buono questa volta
Voglio far proprio un figurone
Se poi saran piaciute ste parole
Rimarrà almeno un'emozione

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • manuela tosti il 19/07/2015 15:34
    che bella, soprattutto la parte finale, quando è scritto mi metterò l'abito buono questa volta voglio far proprio un figurone
  • Dolce Sorriso il 14/12/2009 10:54
    semplicemente bella
  • Anonimo il 09/12/2009 15:31
    bella... la immagino musicata e cantata da De Andrè... mi è piaciuta davvero tanto.
  • fabio martini il 08/12/2009 13:20
    .

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0