accedi   |   crea nuovo account

Gocce di luna

Quella sera,

la luna trasformò tutte
le stelle in gocce d'anima

e il vento le sospinse
nell'universo;

mentre tu amante di sogni
mi asciugasti il viso,

dando luce al mio sorriso.
Ancor ti penso tra i rami
di ginestre in fiore,

dove appare un mare che
riflette i colori del sole.

Penso al tuo cuore, ai
tuoi occhi, a volte tristi
e a volte allegri

e mi rammarico che non sia
qui... accanto a me.

Affinchè non si spenga mai
la notte,

regalami i tuoi pensieri.
Così voglio che tu sia...

solo tu...

la mia poesia!

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • mario scognamiglio il 15/03/2013 03:29
    bella e nostalgica, come il primo amore... complimenti!
  • mario scognamiglio il 15/03/2013 03:28
    bella e nostalgica, come il primo amore... comlimenti!
  • Anonimo il 09/12/2009 14:10
    la luna trasformò tutte le stelle in gocce d'anima... e tu le hai raccolte nella tua per donarle a noi... donarle a noi con tanto amore. Grazie Antonietta, bellissima... un sorriso.
  • loretta margherita citarei il 08/12/2009 22:26
    dolcissima e melanconica, molto bella
  • francesca cuccia il 08/12/2009 19:48
    Ancor, per un sorriso di vita infinito, molto brava.
  • Jurjevic Marina il 08/12/2009 15:28
    E lo è... Lui è per sempre la tua poesia.. descrivi amore in un modo coinvolgente. Sognatrice adorata
  • Antonietta Mennitti il 08/12/2009 12:55
    Grazie Fabio!
  • fabio martini il 08/12/2009 12:52
    una bellissima poesia... fm

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0