username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sirene

La senti quando è ancora lontana
appena un accenno
solo rumore di fondo
ma è già sufficiente
a farti abbassare il volume della radio
un moto di difesa
e cerchi riparo ai bordi dell'asfalto
sai che il suono sta per diventare pesante
tra poco sarà un martello
chi è quel poveraccio
che staranno trasportando?
Forse è in fin di vita
magari starà già morendo
e se è qualcuno che conosci
se è un tuo parente?
Tu sei in macchina
forse non avranno avuto ancora
il tempo d'avvisarti...
Metti le quattro frecce
sei quasi fermo
l'ambulanza ti sorpassa
va a più di cento all'ora
la sirena rimbomba nella tua testa
è una tortura che non puoi arrestare
allarme rosso girante
poi come fosse stato sogno
di punto in bianco
tutto ridiventa normale
e in coda agli altri
riprendi a respirare
aria che non sa più di morte
è solo delicato soffio
freddo di fine autunno
incroci le dita
ingrani la terza
e sfrecci
c'è ancora vita
sul rettilineo che ti aspetta!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 14/04/2014 14:37
    apprezzata... complimenti.

12 commenti:

  • Anonimo il 09/12/2009 17:48
    È una sensazione che si prova spesso: la provo anch'io che vado solo in bicicletta!
  • Don Pompeo Mongiello il 09/12/2009 16:24
    Triste, vera... eppure bella°
  • Anonimo il 09/12/2009 16:07
    Mi hai provocato brividi di terrore...è proprio così che ci si sente al suono stridente della sirena di un'ambulanza...
    ingenuamente non sentendolo più si dimentica, ritenedosi fortunati che non sia per te o un tuo caro...
    bella bella...
  • Anonimo il 09/12/2009 14:51
    bella!..
  • Dolce Sorriso il 09/12/2009 14:35
    ... mi hai fatto venire i brividi
    bella poesia
  • giusi boccuni il 09/12/2009 11:51
    leggendo il titolo pensavo volessi parlare delle sirene di ulisse, forse più pericolose del triste rumore di una sirena di ambulanza, almeno quella ci soccorre, altre sirene ci divorano... bravo salvatore nel descrivere quello che tutti un po' proviamo, la paura del dolore e della morte
  • Maddalena Gatto il 09/12/2009 10:51
    Anche a me fanno questo effetto. Bella
  • francesca cuccia il 09/12/2009 10:39
    Ti sei superato bravo,
    bellissimo leggerti e sentire le emozioni che descrivi.
  • Antonietta Mennitti il 09/12/2009 10:31
    Piaciuta!
  • Vincenzo Capitanucci il 09/12/2009 10:06
    C'è ancora Vita... in una Sirena...

    Molto bella Salva.. ottima descrizione... con tutti gli stati d'animo... che provoca...
  • Anonimo il 09/12/2009 09:44
    .. bella Salvatore
  • loretta margherita citarei il 09/12/2009 09:36
    anche a me il suono delle sirene dell'ambulanza, mi scuote, faccio il segno della croce e recito una preghiera per lo sfortunato, bella poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0