accedi   |   crea nuovo account

Dolce sapore di gioco mortale

Il cuore nel petto implode,
il brivido corre.
Ricerchi temporaneo smarrimento.
Il disagio cavalca,
scavalca la passione.
Gli occhi in perpetua morte
spilli impiccati, indietro cadono.
Annusi l'odore dell'infanzia passata
Graffi il bambino che ti possiede.
Gioisci nel portarti tormento.
Crolli nel buio di un vicolo sporco,
mentre l'oppio dissangua il corpo.
Dolce sapore di gioco mortale.
La voce tace.

Il tuo cielo naviga in mare profondo.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Sergio Fravolini il 09/10/2010 08:44
    Una dolce espressività agghiacciante...

    Sergio
  • c m il 24/08/2010 14:40
    gli oocchi in perpetua morte
    bella
  • antonio castaldo il 09/12/2009 22:57
    bella dedica... ad un'anima persa. molto bella! complimenti!
  • Anonimo il 09/12/2009 19:27
    Ritengo che hai saputo trasmettere in chi legge questa tua opera, le stesse identiche sensazioni da te provate nel scriverla... apprezzata.