PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sinfonia nella mia mente

Preludio

Note di pianoforte
Mi accolgono nel museo della mia mente
Entra piano...
Senza far rumore...
Non v'è luce alcuna
Ne suono riconoscibile
Solo un vecchio pianoforte
O meglio,
ciò che ne rimane
eppure continua a suonare
avvolto dall'oscurità
come quel pensiero
quel sentimento rinchiuso dentro me
che mai smetterà di risuonare nella mia mente...

Sinfonia I

Dolci note accompagnano i miei ricordi
Momenti particolari, unici
Istanti di vita passata che mai più tornerà.
Ora, le luci del museo
Proiettano una flebile luce
Sulla tastiera del pianoforte
Che accelera il tempo di battuta...
Se non fosse per quella luce
Mi sentirei perso
E se chiudo gli occhi
L'immagine mi si presenta davanti,
come l'avevo immaginata...
un immagine sfuocata di me
che lentamente scompare...
tra le note di un pianoforte...

Sinfonia 2 ( crisi )

Il museo è illuminato ora,
posso osservarne l'estrema grandezza
e provare solo dolore
nel vedere i miei ricordi
rinchiusi in bacheche di spesso vetro.
Mi aggiro tra le stanze,
come un fantasma in cerca di redenzione,
non è il luogo che immaginavo,
questa non può essere la mia vita!
Inizio ad agitarmi,
cerco una via d'uscita,
mentre il pianoforte continua a suonare la sua sinfonia...
cado a terra, privo di sensi...

12

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti: