accedi   |   crea nuovo account

Nostalgia

I luccichii delle gemme.
Tintinnii. Un sorriso che
non so comprendere suscita ricordi
indistinti e nostalgici.
In lente oscillazioni va
componendosi e scomponendosi
un paesaggio troppo amato.
Il profumo dei gelsomini accresce
l'irrealtà della notte,
dilatandola in una sospensione
di attesa.

Luglio 1974

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Hotelvv il 09/12/2007 20:10
    Certo che è poesia...
    Non esistono solo regole da seguire ma anche sensazioni da trasmettere, si può seguire la tradzione quanto percorrere nuove strade.. ti pare?!?
  • sara rota il 07/07/2007 09:31
    Bellissima e "profumata" di calore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0