PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cenere

Scarabocchi di sogni
tristi e sbiaditi,
cuore stanco,
amore lontano.

Ormai non sei altro
che cenere,
in cui non arde
nemmeno una brace.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Sabrina Ginaldi il 26/12/2009 14:25
    Molto bella, forse lui sarà solo cenere, ma ha ragione Anna Rita... la brace ci sta! è dentro di te, altrimenti non potresti scrivere poesie così belle Ciau!
  • Anonimo il 11/12/2009 21:31
    la brace ci sta... il tuo cuore arde... sotto sotto... chissà se la smuovi questa brace... la fiamma aspetta solo la tua volontà!!!
    un abbraccio...
  • Anonimo il 11/12/2009 18:00
    un amore che si è consumato... bruciato da fiamme forse troppo ardenti. bella
  • Maurizio Cortese il 11/12/2009 16:14
    Versi che indicano come sia possibile dimenticare.
  • Anonimo il 11/12/2009 15:37
    scarabocchi di sogni in girandole di pensieri... anche se di un sfumato amore mi narri... i colori che ne percepisco son caldi e suggestivi... molto bella, un sorriso.