username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'ascesa

D'un gran Pensier io mi fingo,
Del Ragionar ingenuo io m'adorno,
Nel disio d'Amor io mi sperdo,
Del dolor di Vita io mi tingo;

Indi traendo forza dal gran dolore
Ostinato continuo l'ascesa al monte,
All'alta vetta ove Amor ha fonte,
E di cader non trovo paura o timore.

 

l'autore Andrea Contenti ha riportato queste note sull'opera

Fano, 12 ottobre 2002


2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 11/06/2012 15:06
    ... molto piaciuta
    per i rimandi colti,
    complimenti.

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0