PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tu (sei per me)

Tu ci sei sempre
e forse più di prima
nelle mie giornate
in ogni cosa che io faccio
ma perchè non me ne sbatto
ma perchè ci amiamo
e mi manchi
e solo adesso ho capito cosa ho fatto

Tu la sera cadi giù come me
quando sei sola in casa, a far la spesa
tutto questo amore che ti sto dando
non so a che serve..
come residui di sangue dopo un tatuaggio
come argini di acqua di un fiume in piena
oppure semplicemente come la tua schiena
ch'è sempre stata parte di me

e ora non lo è più
e ora non lo è più
e ora non ci sei tu
e adesso non ci sei più..

Mi sento di amare ancora te
mi chiedo anche se
diventerò forte un giorno come vorresti
se diventerò forte un giorno dopo tutto questo

Ma tu hai paura di tornare
paura per paure che non sai affrontare
paura che non sia lo stesso
come se non sapessi il male che m'hai fatto
come se non sapessi che invece ti amerei perchè
dentro ho tanto amore da darti e da offrirti
senza scendere a compromessi..
le tue mani erano parte di me
legati ad un letto e con il tuo contatto
e la parte di me che

ora non lo è più
e ora non lo è più
e ora non ci sei tu
e adesso non ci sei più..

E abbiamo vinto, e abbiamo giocato
ci siamo traditi ma abbiamo amato
e ci siamo amati
Il tuo passato, il mio passato
la tua distanza sempre costante
e le parole degli altri
le troppe parole
e le troppe poche parole

ma ora non lo rifarei più
adesso che ho capito chi sei per me tu
e ora non ci sei tu
e adesso non ci sei più
e ora non ci sei più
e ora non ci sei tu
e adesso non ci sei più...

 

l'autore giuliano cimino ha riportato queste note sull'opera

scritta nell'aprile 2008, alla fine di un amore quando sembri aver perso tutto


0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • letizia salerno il 02/07/2014 17:55
    Potresti metterla in musica e farne una canzone... A distanza di anni... provi ancora tale sofferenza?
  • giuliano cimino il 14/12/2009 22:03
    sì ho sofferto questa ha un anno e mezzo... un beso anche a te ^_^
  • Jurjevic Marina il 14/12/2009 13:20
    Sofferta.. Struggente.. sento quanto soffri. Passerà.. lo dico sia a te che a me stessa!
    Ti bacio caro, sensibile Giuliano

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0