accedi   |   crea nuovo account

Sbagli

Con me avevi il cielo stellato
E camminavi in un giardino incantato
Che se mi avresti chiesto di portarti la luna
Ti avrei dato il cielo.. il cielo

Ma quello che resta di noi è stupida ansia e tanta rabbia
Il tuo passato, il tuo passato parlava chiaro
Ma anche se non ci credi non l'ho mai ascoltato
Le tue battute infondo sono state solo uno sfogo
Al mio peggior istinto di averti tradito.. un giorno da dimenticare

Un sogno da dimenticare
Un amore e poi ricominciare
Un amore finito male male troppo male
Per il bene che io voglio a te
È più d'amore..
Ma resterai per sempre dentro me
Lo sai, amore
Lo sai, amore

Le mie dolci parole non le dirò più
Non so se ti ho insegnato ad amare
Ci ho provato ci ho sperato lo sai..
A toglierti dalle catene e delle paure che hai
In amore però forse non sai che si torna indietro non sai
Ma quando tu decidi lo so.. fa male
Non cambierai idea.. mai più

Le notti in bianco di sigarette accese
Su un comodino e sul mondo che non mi vedrà mai più così
L'ho promesso a me stesso, alla mia vita all'amore
Che se tornerà lo guarderò come te distante
Senza toccarlo mai.. senza amare

Ma dio, quanto è la pena da pagare
Ma dio, perché chi ci rimane
Sono le persone che fanno male
E tu tornerai agli uomini che fanno per te
Che fanno per te..

 

l'autore giuliano cimino ha riportato queste note sull'opera

scritta nell'aprile 2008, se non riesci a dimenticare niente di una storia scrivi una, due tre, quattro canzoni e vedrai che starai meglio...


2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0