PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lungo il percorso

Lungo il percorso,
trascini il tuo corpo,
rendi omaggio alle ipocrisie
rendi saluto alla madre assassina
rendi la tua anima alla vita.

Lungo il percorso
trascini la tua pazzia
l’insegna che insegui non esiste
l’insegna che c’era era illusione
l’insegna che vedi è il tuo specchio

Lungo il percorso
Trascini il tuo odio
il suono del buio
il suono della paura
il suono della solitudine

Lungo il percorso
trascini un lamento
La voce spezzata
il grido delle lacrime
la voce dell’inquietudine

Lungo il percorso
Hai visto la fine
Ti ha aspettato
Ti ha ascoltato
Ti ha teneramente abbracciato
Ti ha travolto

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Jina Sunrise il 01/06/2007 13:10
    l'ho letta con un ritmo scorrevole. gradevole!
  • NICOLA RICCHITELLI il 07/05/2007 17:19
    azzeccata
  • Luca Calabrese il 12/01/2007 17:06
    Mi viene in mente una canzone degli 883.. "lo strano percorso.. che ogni uno di noi..." che in fondo dai.. quella che tu descrivi come un'insegna non è altro che una speranza... e la vita è fatta di sperante... Hai voglia insegne e cartelloni...
  • Momentum il 23/11/2006 12:38
    Bella!
  • Elena il 23/11/2006 10:37
    Le immagini non danno molta sorpresa ma domina l'effetto d'insieme: scavo efficace di vedova della vita. . .
  • Ivan Iurato il 19/11/2006 19:58
    Apprezzata, alterna, pero', immagini molto originali ad altre un po' più scontate... ma nel complesso l'ho davvero gradita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0