PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L verità

Struggente, la verità.
Colpisce,
fa male ma,
non si può cambiare,
ciò che si è
per ciò che non si è.
Più male fa,
la finzione di un sentimento.
Vivere fino alla fine
con rimpianto,
di un amore
che non è il suo.
Stupire ma, dopo vivere.
Pochi mesi di bisbiglii e tormenti
dopo si continua normalmente.
Funziona sempre cosi,
coprono i loro errori
su gli altri.
Se molti si passassero una mano sulla coscienza e dicessero:
"Io ho i miei sbagli e peccato,
giudicare gli altri non posso".
Il mondo vivrebbe meglio.
Ma nessuno lo fa.
Perchè è cosi difficile?

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fernando il 24/02/2013 02:05
    La verita', un senso difficile spesso da accettare e far accettare per il timore di mostrare cio' che davvero siamo e non cio' che gli altri si aspettano.
    Nulla e' meglio di essere se stessi anche controcorrente, perche' il biasimo altrui altro non e,' che il riflesso del animo proprio negli altri.

6 commenti:

  • Anonimo il 19/12/2009 00:56
    concordo con Antonietta Menniti
  • Antonietta Mennitti il 16/12/2009 13:09
    Perche' ci sono persone oneste e quelle disoneste che colpiscono persone deboli, recitando una parte da commediante: questa e' l'unica risposta Francesca!
  • giuliano cimino il 16/12/2009 02:02
    bella considerazione.. ti stimo
  • Anonimo il 16/12/2009 00:02
    Se un Dio non si arroga tale presunzione... come può un essere umano avvalersi di tale potere... persino la giustizia di legge a volte è mal compresa e mal riposta... ci vuole coraggio per prendere in mano la propria vita e dirigerla dove dice il cuore... lo dico anche a me stessa... Barbara non ti curare di quello che mormora la gente... tu solo sai qual'è la direzione giusta... per cui procedi, sempre a testa alta... ed il giudizio lascialo agli ignoranti che forse non hanno altro a cui dedicarsi... pensare che leggere un buon libro a volte è la cosa più bella che si possa fare... un sorriso, grande per te, ma grande davvero.
  • stefania saglioni il 15/12/2009 23:39
    Finiranno i mesi di bisbiglìo... dopo sarà tutto normale... la verità è più forte dell'ipocrisia e l'amore sconfigge il dolore. Chi non ha peccato scagli la prima pietra, diceva Qualcuno morto sulla Croce! Nessuno però se lo ricorda, soprattutto quando non conviene. Ognuno di noi ha la propria Croce ma, noi stiamo togliendo i chiodi. Un abbraccio.
  • Auro Lezzi il 15/12/2009 23:08
    Dolce amica sorridi.. che meriti tanto amore..