accedi   |   crea nuovo account

Un tenero abbraccio

Chi sei tu
che incendi i miei giorni
di parole che
bagnano i dessi
stesi al sole a crogiolarsi
sulla sabbia infuocata?
Sei forse tu
quel Palpitio
Che bussò poca fa
Alla mia porta silenziosa?
Si infrangono
gli attimi del cuore,
sospesi lungo la strada..
con caldi.. respiri
con passi silenziosi
attraversavano
il mare che non finiva più
chi sei tu!..

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0