accedi   |   crea nuovo account

Il mio io

Combatto il mio io
come un granello di sabbia
lotta nel vortice del vento.
Locazione incerta, dura
frustrato l'attimo si rifugia
dove nascondiglio non c'è.
Forse sarebbe meglio lasciarsi andare alla deriva
vestir di compito il fato
perdermi o salvarmi non distinguo
sciolta è la forza in piccole celle.
Se vorrai... bufera, posami
in grande arnia dove abbonda reale cibo Amore
... ho fame e sete di me.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 15/01/2010 18:33
    molto bella e interessante
  • Cinzia&Donato A4Mani il 21/12/2009 08:37
    Molto particolare!
    Bravissimo orso Marcello!
    Baci e Buon Natale...
  • Dolce Sorriso il 18/12/2009 12:49
    molto bella!
  • Anonimo il 16/12/2009 21:59
    come una zattera a volte... un veliero altre... l'importante, non perdere la rotta, in ogni caso a volte succede... ritrovare la direzione giusta è complicato... ma se giunge in soccorso l'amore... non vi è più nulla da temere... anche questo però... non è così semplice...è bellissima, davvero tanto. un sorriso.
  • loretta margherita citarei il 16/12/2009 21:39
    ottima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0