PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Brivido

Lascio scivolare le mie unghie su di te.
Ti graffio leggermente la schiena,
il brivido ti attraversa,
ti eccita,
perdi la testa e dentro me ti immergi.
Eccitante la partenza!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 14/03/2010 16:38
    Bella. Un caro saluto.
    Sabrina
  • stefania saglioni il 17/12/2009 22:40
    Ragazzi... il partito dell'ormone dalle nostre parti è molto attivo... che brividi giù per la schiena... però li posso sentire solo io eh!
  • francesca cuccia il 17/12/2009 16:52
    Devo ammettere cara Barbara che in certe occasioni aiutano tanto ma tantooooooo, un abbraccio grazie.
  • Anonimo il 17/12/2009 16:32
    qui, null'altro da aggiungere se non... brividi lungo la schiena!
    Applaudo, e sorrido, sei una grande, veramente, non porto unghie lunghe... potrei però a questo punto rivedere la cosa.
  • Anonimo il 17/12/2009 12:06
    Ecco, questo è un buon uso delle unghie.. ed è solo la partenza..
    sottoscrivo qualsiasi petizione per il partito dell'ormone,
    sempre sia lodato
  • francesca cuccia il 17/12/2009 11:09
    Si mi sa proprio che Antonietta ha ragione comunque è meglio dare sfogo eheheh grazie a tutti un abbraccio.
  • Antonietta Mennitti il 17/12/2009 09:42
    Sara' il Natale Fabio... Gli ormoni tesoro sono sempre li'... e meno male che non si addormentano!
  • Fabio Mancini il 17/12/2009 09:19
    Donne, ma che vi prende? È già la terza poesia passionale che leggo! Dico, vi si sono liberati gli ormoni? Belle e intense le tue immagini. Non lasci scampo! Con simpatia, Fabio.
  • Anonimo il 17/12/2009 09:11
    . scotta
  • loretta margherita citarei il 17/12/2009 09:07
    bollente passione