accedi   |   crea nuovo account

Solo Quel Che Vedo

Le luci della sera sono qui per me
Ad illuminare
Un futuro che non c'è,
e tu ti chiedi il perché
Cosa vuoi da me.. che c'è?

Sono solo confuso, credo
Ma addosso ho
Solo quel che vedo

Ti vedo, e sento il mio ego
Scompare con te
È un difetto che ho
"alla prossima" .. ti dirò
E tu un bacio mi darai
Lo sento, tutto questo
Anche se non ti amerò..

Non c'è un futuro
Solo un passato con te.. lo vedo
E addosso ho
Parole che mai più ti dirò
E addosso ho
Solo quel che vedo

 

l'autore giuliano cimino ha riportato queste note sull'opera

scritta nell'ottobre 2008 all'inizio di una nuova avventura, sì per l'appunto solo avventura, ho sempre avuto il fottuto difetto che quando inizio so già come finisce, la storia, se sarà amore o no...


1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Chira il 05/12/2014 14:47
    Basta averne coscienza e l'altra lo sappia... ci sono anche donne che la pensano come te e non ti assillerebbero... Bella introspezione e posta in modo piacevolmente garbato
    Chiara
  • Alèd il 05/12/2014 14:33
    se le storie si sa già come finiscono... allora ė sempre la stessa storia...
  • Anonimo il 17/12/2009 15:59
    bella.. bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0