username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Parlando con te

Il filo del telefono
è il cordone ombelicale
che nutre il nostro
volerci bene.
È la strada
che unisce ogni giorno
le nostre vite.
Momenti
dove mi racconto
e ti racconti,
attimi congiunti,
rami d'edera
uniscono
le anime nostre
nel fiore del pianto
e del sorriso,
attimi, dove sono gli
occhi del cuore,
ad immaginarci.
Ogni tua parola,
imprimo nella mente,
forza, sostegno,
coraggio, per me,
è speranza,
quando il cordless
chiudo
ed il mio cuore
batte forte,
a quell'ultimo:
-a domani, amore mio-

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Kartika Blue il 18/12/2009 10:34
    molto molto molto bella!!
  • Anonimo il 18/12/2009 08:56
    Capisco la sofferenza di fondo. È tutto chiaro.
  • giuliano cimino il 17/12/2009 19:44
    vivo la stessa cosa da sempre.. grande per averla messa in poesia
  • Anonimo il 17/12/2009 19:23
    Sensi... intense emozioni che corrono lungo il filo per arrivare diretti al cuore da chi in quel momento ti accarezza l'anima... ah Lor che sensazione conosciuta e appagante... bella...
  • Anonimo il 17/12/2009 17:56
    ascoltare quella voce... una carezza al cuore, un sussulto... lacrime di gioia sul viso... ridere come bambini... sussurrare parole e baci... che sfiorano l'anima e regalano un'emozione intensa, capace di accorciare le distanze e fermare il tempo... arriverà il momento in cui la parola lascerà spazio a mani che cercandosi si trovano... a labbra emozionate che si bramano... bellissima, davvero tanto
  • Salvatore Ferranti il 17/12/2009 15:56
    grande poesia... applausi infiniti
  • Ruben Reversi il 17/12/2009 15:04
    BELLISSIMA NEL MANIFESTARE L'AMORE SENTITO, VISSUTO ATTRAVERSO UN TEMPO SENZA DIMENSIONE.
    BACIO RUBEN
  • Don Pompeo Mongiello il 17/12/2009 12:37
    Splendida
  • Fabio Mancini il 17/12/2009 11:52
    Stralci di vita da ricordare e raccontare. Ciao, Fabio.
  • giovanna raisso il 17/12/2009 11:10
    bella.. ma non sempre va così..
  • Anonimo il 17/12/2009 10:27
    ... attimi dove sono gli occhi del cuore ad immaginarci... che bel verso. Sto scrivendo una poesia " Attimi "... mi piacerebbe inserire questi occhi del cuore; che ne dici, permesso?? Ciao.
  • Donato Delfin8 il 17/12/2009 10:18
    Piaciuta Lò
  • Roberta T. il 17/12/2009 10:15
    bella bella bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0