accedi   |   crea nuovo account

La notte più bella dell'anno

Questa notte
non una qualunque
s'intrecciano nel cielo
le stelle più belle.
Giocano a nascondino
sorridono correndo,
in questa sera così speciale.
Udir pare campanelli
passo frettoloso
allegri pastorelli.
Brilla più d'altre stelle
quella Cometa
c'accompagna smarriti
i Re d'Oriente,
cavalcano quella scia
illuminante
su sentieri sabbiosi.
Portano mirra incenso e oro,
c'è un Salvatore da adorare.
Giuseppe e Maria
connubio di puro amore
cullano quel Bimbo
insieme ad angeli e pastori,
... Cantano con ardore,
Alleluia sei tra noi Piccolo Salvatore!

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Francesco Scardone il 19/12/2009 23:20
    Questa è la più brutta in assoluto...
  • Patty Portoghese il 17/12/2009 19:16
    Grazie a voi che mi date tanto, ma tanto!
  • Anonimo il 17/12/2009 19:05
    racconti di storia che segue l'uomo da sempre con la leggerezza e lo stupore di chi volge lo sguardo per la prima volta al cielo... sei sublime nel trovare sempre una sfumatura, un'emozione... nuova... un bimbo cullato sotto un cielo intrecciato di stelle... immagino il firmamento illuminato a giorno dove danzano tanti piccoli diamanti... un coro d'angeli e tanto tanto amore... musica celestiale per uomini che tropo spesso non sanno ascoltare.. bellissima. grazie Patty, grazie davvero tanto.
  • loretta margherita citarei il 17/12/2009 15:04
    dolce, spirito di bambina piaciuta
  • Fabio Mancini il 17/12/2009 12:02
    Incantato dalla leggerezza dei versi e delle immagini. Perché non ne scrivi altre simili? Mi è piaciuta molto! Un bacio, Fabio.
  • Dolce Sorriso il 17/12/2009 11:55
    una notte che duri eterna...
    bella poesia Patty
    smack

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0