PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Buona Strada

Ho scoperto una cosa bellissima.

Se non fossi sensibile alle disgrazie altrui,
se nella mia vita mancasse l'amore oblativo,
se non avessi la possibilità di vivere agape ed eros,

probabilmente passerei i miei giorni
all'insegna della corruzione fisica
e psichica
e mi concederei
ad ogni lusso, specie se proibito
al solo scopo di fare peccato
d'essere considerato qualcuno da evitare.

Il peccato è affascinante.
Ma l'amore per il prossimo,
l'amore offerto,
è un lampo luminoso
nei meandri della coscienza.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Federico Ghillino il 22/12/2009 14:06
    davvero bella
  • Anonimo il 18/12/2009 08:23
    Rarissimo, per la tua giovane età, leggere parole tanto sagge... la strada parallela è sempre cosparsa del proibito e di quello che vorremmo nel nostro intimo... bella Marco, complimenti!!
  • loretta margherita citarei il 18/12/2009 05:53
    molto apprezzata bei concetti,è una scelta saggia la tua
  • Minalouche TS Elliot il 17/12/2009 22:10
    La buona strada è quella che percorriamo a piedi scalzi, spesso con piaghe di desiderio, è quella che è solo in salita, ed è lenta, tanto lenta...è per questo motivo che la gustiamo maggiormente, ci da il tempo di veder veramente ogni cosa, esperienza... ci fa veder la vita, quella vera.
    Davvero delicate le tue parole, complimenti
  • Marco Giunta il 17/12/2009 22:02
    Grazie a te
  • Anonimo il 17/12/2009 21:59
    bellissima... cosa potrei essere se non fossi... cosa vorrei nel contrapposto di quanto sono... libertà di scegliere...
    meravigliosa. grazie.