PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sul filo dei ricordi

Quanta gente che va, e
quanta gente che viene,
ogniuno con le sue pene.
La strada è piena di passanti,
li guardo tutti quanti,
mi domando se sono felici,
oppure tristi, in fondo ogniuno
è solo con se stesso.
Ogniuno va per il suo cammino,
ogniuno con il proprio destino.
Vedo facce imbronciate,
oppure altre sorridenti, le osservo
e penso che ogniuno di noi
è un niente, anche quelli che si
credono qualcuno, in fondo sono nessuno.
Siamo tutti di passaggio, cerchiamo
di andare avanti con coraggio.
Alcuni nascondono le proprie pene,
altri cercano di metterle bene in vista,
ma nessuno può sfuggire alla lista.
Alla propria amarezza, ma se ti tocca
devi portare pazienza, e se non hai
con chi parlare non devi brontolare.
Ti rassegni con stupore, e sogni
il perduto amore.
Scende una fitta nebbia, attuisce
ogni rumore, non il battito del mio cuore.
Con la luce di un cerino, ti ho rivisto a me vicino,
per un istante ti ho baciato.
Ma in quel momento il cerino si è spento.
Ma ormai non serviva più, perchè
la mia luce eri tu...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • claudia checchi il 29/12/2009 17:22
    Grazie giuseppe... del bellissimo commento cke mi fai... un affettuoso saluto.. giovane uomo.. ma grande con il pensiero.. ciao claudia
  • Giuseppe Tiloca il 29/12/2009 14:36
    Quanta gente che passa, anche a me alle volte mi capita di guardarli un oper uno ed analizzare la loro vita. Mi chiedo anche io se sono felici o tristi, la gente di oggi è sempre di fretta, va sempre di corsa, col telefono, o col computer.. non si sa concedere un attimo di felicità, quelle persone sono poche.. come daltronde i veri sorrisi che si incontrano per le vie.. la maggiorparte sono tutti falsi
    Brava
  • claudia checchi il 21/12/2009 13:57
    annarèèèè... che importa!!!! maiuscolo oppure in minuscolo...
    la cosa importante è vederti...
    e le tue parole.. tvb..
    Claudia...
  • Anna G. Mormina il 20/12/2009 22:13
    ops... scritto in maiuscolo...
  • Anna G. Mormina il 20/12/2009 22:12
    ... ops... scritto in maiuscolo...
  • Anna G. Mormina il 20/12/2009 22:12
    ... LA MIA LUCE ERI TU..., BRAVISSIMA CLAUDIA!... UN BACIONE!
  • claudia checchi il 19/12/2009 15:53
    grazie a tutti. a te umabel, ne approfitto x ckiedere scusa pensavo fossi una donna, a te massimo, ruben, e antonietta..
    grazie a tutti... un abbraccio.. claudia.
  • Antonietta Mennitti il 18/12/2009 10:42
    Ciao e Buon Natale!
  • Ruben Reversi il 18/12/2009 01:45
    un sentire struggente dolce claudia, tvb ruben
  • massimo di veroli il 18/12/2009 00:06
    grazie a te!
  • Anonimo il 18/12/2009 00:01
    correggo... sorry... un UOMO!!
  • Anonimo il 18/12/2009 00:01
    Sono un oumo Claudia... hehe...
  • claudia checchi il 17/12/2009 23:44
    grazie umabel... per essere passata da me, e delle tue parole..
    un affettuoso saluto...
    claudia.
  • claudia checchi il 17/12/2009 23:42
    grazie massimo per essere passato... e del tuo commento veramente molto gradito...
    una abbraccio
    claudia..
  • Anonimo il 17/12/2009 23:33
    Filastrocca, c'è chi può dir che è sciocca!
    ma non te lo dirà, perchè gli piace assai la...
  • massimo di veroli il 17/12/2009 23:10
    Bella è struggente!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0