accedi   |   crea nuovo account

Angelo Diabolico

Sei nel dolore
che vive rappreso senza rancori
io non cambierò mai, mai
lo sai, bene lo sai

Sei nel dolore
di ogni mia distrazione
agitando rumori del cuore
mi sono perso già quante volte
nel tuo oceano..

sei un angelo
sei un angelo
ingenuo e ribelle
ma quanto eri bella
nel nostro letto
appena disfatto

Sei nel dolore
che vive e sopravvive
e non rinuncia a tentazioni
sputando fedeltà
e sputtanando nuovi amori

Sei nel dolore
che vive e sopravvive
pieno di te
lì.. dove sai bene

sei un angelo
sei un angelo
ingenuo e ribelle
ma quanto eri bella
sul nostro letto
disfatto, disfatto
sei un angelo
sei un angelo

e con naturale destrezza
vivrò
e con naturale destrezza
vivrò

 

l'autore giuliano cimino ha riportato queste note sull'opera

scritta nel dicembre 2008, parla di un mio grande rimpianto e rimorso allo stesso tempo


0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0