accedi   |   crea nuovo account

Per te ancora

Per te ancora
raccoglierò perle di rugiada
rubate alla pioggia
in un mattino d'autunno.
Per te ancora
carpirò di nascosto
l'indaco e il violetto
ad un arcobaleno distratto,
con il violino di Sarah Chang
diffonderò nel vento
dolce melodie.
È ancora il rincorrerti il mio,
il cercarti, il perderti
disperatamente,
anche offrendoti queste meraviglie.
Per te ancora ruberò
lo sguardo alla notte,
perchè frammenti di stelle
possano accendersi, spegnersi,
cadere sulle tue spalle nude.
Per te ancora
offrirò il mio corpo
di fluido vitale
perchè tu possa contenere
nel grembo
il mio essere che si evolve
nel tuo essere
e come figlio pone radici
nel tuo utero d'amore.
Per te ancora...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/06/2013 18:01
    mistero soffuso in delicati meandri di parola

18 commenti:

  • Alessia Torres il 20/12/2011 23:12
    Doni dell'animo abbgaliato d'amore!
    Bellissime parole ispirate!
  • Jurjevic Marina il 26/12/2009 14:11
  • Ruben Reversi il 20/12/2009 21:49
    esiste... vive... ama... mi sfugge.
    grazie. tvb. Ruben
  • Maria Piera Pacione il 20/12/2009 21:37
    splendida... ma dov'è nascosta questa musa ispiratrice???
  • Ruben Reversi il 19/12/2009 16:34
    ti ringrazio dolcissima i sogni non mancano. tvb. ruben
  • Antonietta Mennitti il 19/12/2009 16:11
    Solo un amore cosi' immenso puo' sfociare in quel qualcosa di sublime; ma ci fa soffrire e non gioire. Sogna Ruben e troverai un po' di pace!
  • Ruben Reversi il 18/12/2009 22:39
    concordo con te Dani...
    grazie di tutto!
  • Anonimo il 18/12/2009 22:30
    "Ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare"...
  • Ruben Reversi il 18/12/2009 22:19
    grazie Vincenzo il tuo commento
    sentito mi commiove. Ruben
  • Vincenzo Capitanucci il 18/12/2009 22:15
    Bellissima Ruben... il mio fluido vitale... gesti cola... nel Tuo utero... d'Amore... vuole rinascere in un corpo di lu c'è...
  • Ruben Reversi il 18/12/2009 21:01
    grazie dolcissima loretta... sempre gentile con me. tvb. ruben
  • loretta margherita citarei il 18/12/2009 18:05
    ottima ruben bravo
  • Ruben Reversi il 18/12/2009 16:06
    grazie dolcissima giovanna! sei nel mio cuore!
  • giovanna raisso il 18/12/2009 16:01
    per te ancora.. ed ancora.. senza nulla chiedere
    un amore raro.. come il tuo cuore
  • Ruben Reversi il 18/12/2009 15:52
    dolce barbara sai legger la mi anima! tvb. ruben
  • Anonimo il 18/12/2009 15:48
    si vorrebbe a volte come un piccolo castoro andare in letargo e distrattamente non udire il richiamo della primavera, continuare a riposare... perché quando si dorme... il dolore non scompare... però è assopito, fa meno male... si desta quel ricordo che nel sogno è meno lacerante e per magia ti ritrovi a rincorrere una stella, con una tavolozza... dipingere di nuovo il mare... seguire una melodia e sulle note dell'amore ancor fantasticare... i sogni a volte sono l'unico deterrente per evitare di spegnersi completamente... ho sognato con questa tua poesia... ed è stato bello, davvero molto.
  • Ruben Reversi il 18/12/2009 15:45
    grazie Giacomo cogli con intensità il sentire dei miei versi. ruben
  • Anonimo il 18/12/2009 15:43
    È un amore talmente grande che si fatica a commentare. Ma si sa, gli amori non corrisposti sono sempre sublimi... quando ci sarà unione fisica e spirituale, cioè armonia, ti auguro che ti rimanga intatto questo fuoco. Auguri... 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0