accedi   |   crea nuovo account

Non avrei mai creduto che

... sarei riuscito a guardarti negli occhi
senza il bisogno di abbassarli
per non divenirne eterno prigioniero.
Io, che prigioniero si avrei voluto essere
incatenato al tuo sorriso allegro
tenuto in vita da un filo di respiro
al ritmo del cuor mio
che insegue il tuo.
Avrei voluto andar con mano in mano
facendo come il guappo del quartiere
che s'alza su nuvola d'orgoglio
mostrando a tutti... lo schiavo e la Regina.
E l'onda... la più grande, la più bella
ti avrei donato come biga azzurra
Tu... Signora di quiete e di marea
con Eolo timoniere di tutti i sogni.
Ma io non sono... ne Re ne pescatore
lo guardo solamente il mare
sono un sognatore... voglio essere ingannato
e quando mi sveglio... non so nemmeno se mi ero addormentato

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 21/01/2010 15:41
    bella... e piacevole.. e ice bene aurora puoi essere definito un principe nello scrivere...!!!!
  • Anonimo il 22/12/2009 07:47
    Bellissima poesia... bravo davvero. Raffinata in quell'onda la più grande la più bella... come biga azzurra. Ciao...
  • Antonietta Mennitti il 19/12/2009 17:07
    Piacevolissima... sei grande Marcello!
  • Anonimo il 19/12/2009 09:49
    .. non sei un re.. ma principe si.. di poetici sogni..
    grande Marcello
  • Vincenzo Capitanucci il 19/12/2009 07:08
    Bellissima Marcello... un grande poetico sognatore... molto realista... nei sogni...

    eterni prigionieri della bellezza...
  • Anonimo il 18/12/2009 23:09
    avrei voluto ma non sono andato.. però ho vissuto attraverso i miei sogni una grande emozione... la magia che solo nel pensarti ti ha resa un poco mia... il risveglio... non sono certo che sia il sogno l'irreale... forse il reale è ancor più sogno e se così fosse voglio continuare a volare in quella dimensione che tutti chiaman fantasia... bellissima, io ho sognato dentro questa tua magica poesia... in quello sguardo abbassato... nella fierezza di un nobile uomo... che lo è molto più di un'imponente sovrano... ed il risveglio è stato dolce, anche se velato da uno sbadiglio di incredula malinconia... bellissima.
  • loretta margherita citarei il 18/12/2009 17:44
    ottima come sempre travolgi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0