accedi   |   crea nuovo account

Fantasmi

io non so cosa ci faccio qui
ancora a pensare a te
mentre addosso un'altra fa il tuo lavoro
ho perso la fiducia.. e già chissà perchè
ho perso la volontà di trovare un vero amore
chissà perchè.. forse per te
forse.. ma adesso c'è lei eh,
è non è facile comunque dirti quello che sto scrivendo
in questa monotona canzone di sole note

e intanto so che il tempo passa e se ne va
e tutto passerà..
pure il dolore delle mie corde
pure il dolore delle mie lenzuola
in piena notte
in piena notte

io non so cosa ci faccio ancora qui
in questo viso, con questa faccia
su questa espressione
perchè so.. perchè so che io dovrò rivedere te
vedere te... e non solo in una stupida canzone

e intanto so che il tempo vola e va
e tutto passa e passerà
pure il rancore di questa voce
pure il rancore..

ho perso la fiducia.. e già chissà perchè
forse per te.. ma adesso c'è lei qui e non te!

e me ne frego.. si, si io fumo canto e bevo
un altro bicchiere blu
ora che non ci sei più
una vita ho.. non è finita, no

 

l'autore giuliano cimino ha riportato queste note sull'opera

scritta prima di un lungo viaggio nell'ottobre 2008, parla di come in un rapporto possa aleggiare la presenza di una ex..


0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 19/12/2009 11:11
    una bella triste canzone... Giuliano... con una grande voglia di rivincita... di vincere questi fantasmi..
  • giovanna raisso il 19/12/2009 01:00
    tutto passerà.. il dolore, il rancore.. ma non lei

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0