accedi   |   crea nuovo account

I tuoi sorrisi ho vissuto morendoti accanto

I tuoi sorrisi, i tuoi sospiri,
ho vissuto morendoti accanto.
Un falco liberato dalle catene,
un fuoco che arde dentro,
la mia passione.
Un bimbo venuto alla luce,
cullato tra morbide braccia
così il mio sorriso sulle tue labbra,
si è dischiuso.
Mi hai reso vittima del mio destino,
naufrago travolto dalle onde,
ora in te cerco riparo.
E nel tuo porto costruirò la mia nave
più forte e sicura per viaggiarti insieme.
E insieme dispiegheremo le nostre vele.
E se questo mare farà di noi la sua tempesta,
senza timore, questa volta,
avrò da offrirgli la mia vita.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 14/02/2010 17:38
    Vittima di un destino desiderato e scelto. Molto bella.
  • Anonimo il 25/12/2009 18:40
    Mi piace come scrivi, lettura fluida lineare senza troppo artifizi... ciao
  • loretta margherita citarei il 19/12/2009 21:25
    ben scritta ottima
  • Kartika Blue il 19/12/2009 17:14
    molto bella!!
  • Anonimo il 19/12/2009 17:01
    più arduo il cammino più appagante il ristoro... dalla cima del monte si prosegue... scendendo e risalendo per giungere alla valle della serenità, stretta alla mia mano nulla avrai mai da temere... perché il cuore tiene saldo tutto... e contro il vento... contro il destino... contro il tutto offro me stesso... Meravigliosa mi ha fatto immaginare scenari da togliere il fiato, grazie.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0