PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aghi nel cuore

Ago nel cuore
come un rito voodoo
fa che io non l'ami più
riduci il mio cuore un colabrodo
fa che io lo veda di rado.
Ago nel cuore
che prelievi il mio sangue
pungi anche la mia lingua
e il mio amore si dilegua
come goccia nel lago.
Ago appuntito
il mio cuore hai perforato
dell'amore ti sei nutrito
mi hai ferita, massacrata...
ma il mio cuore ancora mormora
la dimora del suo amore
fino all'ultimo battito
fino all'ultimo residuo d'amore.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Isaia Kwick il 20/02/2011 20:47
    Io intravedo in questa poesia un amore perturbato, accarezzato da sentimenti ancora vivi.
  • Vincenzo Capitanucci il 23/12/2009 18:28
    Un Amore... struggente... distruggente... bevuto... fino in fondo... fino all'ultimo resi duo...

    Bellissima Cristiana...
  • Donato Delfin8 il 21/12/2009 14:22
    Piaciuta
  • giuliano cimino il 20/12/2009 16:27
    bellissima la poesia e anche l'idea dell'ago!
  • Anonimo il 20/12/2009 01:01
    quanto dolore per quel piccolo grande cuore che riesce ad amare così tanto e reggere un così grande dolore... spero possa trovare nel tempo un poco di sollievo... e se infranto... spero che un caldo e caro sorriso gli possa rimarginare le ferite..
    molto sentita, arriva all'anima. un sorriso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0