PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stillicidio d'Anima in Coscienza Universale

Lentamente
in espansione
di spirito

grondando perle

nell'astrazione di celesti astri

gioiose di bianco sangue

entro
sgocciolante
nel tuo concreto corpo

goccia a goccia

identificandomi
sempre di più

mi avvicino

inesorabilmente
a Te

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • giuliano cimino il 21/12/2009 01:27
    sensuale carnale armoniosa, ci vuole nient'altro?
  • Anonimo il 21/12/2009 00:51
    identificandoti sempre più... da etereo ti fai carne... per sentire il dolore che sempre più ti atterrerà come uomo...
    che tocca il fondo con la morte...
  • Anna G. Mormina il 20/12/2009 21:55
    ... goccia a goccia mi avvicino a te...
    ... io la trovo dolce!!!!
  • Anonimo il 20/12/2009 20:30
    ... sino a prenderne completa coscienza... l'essere prevarica l'io... consapevolezza... arduo meraviglioso percorso.
    molto bella.
  • Anonimo il 20/12/2009 14:29
    la tua genialita' gronda perle, in espansione mio capitano
  • loretta margherita citarei il 20/12/2009 11:28
    ottima super, giochi di parole evidenziano la tua genialità, fusione ed assimilazione, identificazione, unità globale con il divino, perfetta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0