username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Si accende il cielo

Nel mezzo della notte
il sonno se ne è andato.

Un bicchiere di latte caldo
fumante è lì compagno dell'insonnia.
Penna e quaderno sulla mensola,
sembrano chiamarmi animati
"Dai che aspetti!?"
Stanotte non avrei voglia...
Proprio no... Ma una luce.
Si accende e la vedo
non sto sognando,
proprio là nel cielo.
Spalanco gli occhi
guardo meglio,
luminosa quasi un abbaglio.
Qualcosa vorrebbe dirmi
raccontarmi.
Resto muta con la voglia
di sapere.
Un momento ed è già passato,
il bicchiere è ancora pieno.
Mi stringo forte al contempo
tracce di me sono già sul quaderno.
Nella notte si accende il cielo.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 21/12/2009 22:32
    al risveglio ci si chiede a volte... ma era vero o solo un sogno... poi le traccie sono lì... ancora trepidanti attendono la tua mano per esser definite... fai scorrere lo sguardo tra quelle righe... un sorriso... non era un sogno è tutto vero in quelle parole ti sei ritrovata... in poche righe la tua essenza... che parla d'amore... che parla di te... ed io ti vedo... coi capelli un po' scomposti mentre abbracci un nuovo giorno e sorridi... mentre intorno a te dilaga il buon umore...
    bellissima, magica, le confidenze del poeta... le confidenze della sua anima, grazie.
  • loretta margherita citarei il 21/12/2009 21:51
    piaciuta molto, dolce patty
  • Salvatore Ferranti il 21/12/2009 20:07
    un bel viaggio davvero, questa tua poesia... applausi
  • Antonietta Mennitti il 21/12/2009 18:15
    È quella luce magica che ci invoglia a scrivere Patty... e' quell'estro che di notte ci spinge a creare... Piaciuta!
  • Vincenzo Capitanucci il 21/12/2009 18:00
    Bellissima Patty... poesie che ti vengono a svegliare... e mentre sei ancora a letto... già si scrivono sul quaderno...
    e a volte ti chiedi... se l'hai già scritta... o devi ancora scriverla...
    Sono le luci della notte... splendenti come stelle...
    Felici Feste... Patty... a Te e alla Tua Famiglia...
  • Auro Lezzi il 21/12/2009 17:28
    Una notte comunque vissuta,, E la poesia ti ha fatto da compagna unica..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0