PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ultimo petalo

le mie certezze se ne sono andate
galleggiano come un relitto
fra le maree che amoreggiano
con la luna
tutto si mescola cambia
come in un caleidoscopio
così inafferrabile questa vita
a volte vorrei scomparire nel fondo di un bicchiere
sarebbe facile lo fanno in molti
la tua dose quotidiana al mattino
e poi via ebro di tristezza e di infantile
onnipotenza
parole
tante parole una accanto all'altra
che incatenano i pensieri prima che fuggano
anche loro come tutto il resto
come gli alberi impazziti
da un finestrino di un treno in corsa
forse non è così brutta la fine
così in un attimo
come un alito di vento
che stacca l'ultimo petalo
di un fiore che si ostinava a vivere

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 22/04/2011 13:08
    forte ma scritta bene... un alito di vento che stacca l'ultimo petalo... bella
  • Anonimo il 22/12/2009 00:34
    Sofferta ma ben scritta
    mi piace l'immagine delle certezze che galleggiano e amoreggiano sotto la luna.
    Ciao
    Angelica
  • Francesca La Torre il 21/12/2009 22:09
    bella sentimenti che accomunano gli uomini, sembrano banali, ma sono sofferti.
  • loretta margherita citarei il 21/12/2009 21:47
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0