username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Buonafede

Un marinaio pesca al sole,
sulla sua nave ormeggiata:
non si accorge della morte
che gli tende la lenza,
e lo butta in mare,
tra i pescecani.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 22/12/2009 20:58
    Bella fregatura ma convincente ok Salvo
  • loretta margherita citarei il 22/12/2009 20:19
    ironica ma invita al ragionamento ottima
  • Patty Portoghese il 22/12/2009 13:19
    Ecco... mi hai sorpreso!
  • ANGELA VERARD0 il 22/12/2009 11:31
    una metafora convincente... Molto bella
  • Anonimo il 22/12/2009 11:20
    lasciamoci cullare dal dondolio delle onde sino a quando la calma del mare non sarà solo apparente... arriverà il tempo
    per perderci negli occhi del nostro pescecane... tanto lui non molla, solo che troppo spesso noi lo dimentichiamo...
    molto, molto bella.
  • Auro Lezzi il 22/12/2009 10:23
    Che sfortunato a Natale il tuo marinaio.. Salvatore... Buttiamogli una bella cima...
  • Anonimo il 22/12/2009 10:08
    Ermeticamente cinica e vera... bravo salvatore.
  • Anonimo il 22/12/2009 09:44
    Salvatore, mi hai gelata ancor di più del freddo che c'è fuori!!! Bella, cinica, essenziale per esprimere la buonafede che si può provare di fronte all'inevitabile...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0