username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nel mio pugno

Si succedono giorni
in cui mi pare
che sapere la vita
sia come voler
stringere l'acqua
nel mio pugno:
più stringo,
più scivola via.

Chi mi potrà rispondere?
Cosa svelerà al mio cuore?

Allora protendo
la mia vista
in avanti,
quasi ad anticipare
quel momento:
quando sarò
al Suo cospetto,
mi conoscerò
così come
sono conosciuto.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 22/12/2009 20:14
    bella e riflessiva ottima poesia
  • Fernando Biondi il 22/12/2009 19:22
    una riflessione profonda, in versi bellissimi e autentici, tanti auguri
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/12/2009 10:20
    In tutte le sue opere, Maurizio Cortese, oltre a farsi ammirare per la particolare liricità, ci partecipa sempre profondi pensieri oggetto di attenta riflessione.
  • Salvatore Ferranti il 22/12/2009 10:12
    bravissimo maurizio... tanti cari auguri di buon natale!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0