username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sensibilità

Non la si può comprare
e neppur vedere,

ma sentire perchè ognuno
la porta dentro di sè, anche
se alcuni, in quanti ridotta.

È un impronta, un segno di
riconoscimento, una cicatrice
lasciata dal tempo.

Compare all'improvviso,
quando dalla vita hai capito
che la generosità non ti è do-
vuta,

e che ogni sorriso è una
conquista, o quando un gesto
insensibile ti ha tagliato
il cuore.

La si può trovare negli occhi
di chi ha sofferto,

di chi da sempre ha un cuore
tenero.

Di queste persone ci si può
fidare;

a volte si difendono usando
l'arma dell'impulsività

con slanci emotivi travolgenti,
e a volte esagerati.

È così difficile per loro adat-
tarsi all'arroganza altrui,

perchè fragili e...
per non morire dentro, si affida-
no alle note di una canzone...

o ai versi di una poesia!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Rosarita De Martino il 23/03/2016 17:39
    Cara Antonietta, mi rispecchio molto in questa tua poesia perché anch'io, nel mio quotidiano, ho incontrato tanti sorrisi e sono ancora viva dentro grazie ai versi di una poesia e allo sguardo dei fratelli, che fanno con me un cammino di fede.
  • Antonietta Mennitti il 23/12/2009 20:09
    A volte e sinceramente... troppo spesso mi succede che... proprio colui al quale do piena fiducia... mi pugna alle spalle Karen. La sensibilita' considerata un pregio diventa tal volta un difetto... ma chi la possiede non e' in grado di cancellarla, perche' e' un marchio che rimane impresso nell'anima!
  • karen tognini il 23/12/2009 19:31
    mi somigli troppo... questa poesia è ciò che provo verso le persone, alcune non ti capiscono perchè mancano di sensibilità... brava, e sincera!!!!
  • Ruben Reversi il 23/12/2009 15:48
    non e' il soffrire che conta, ma il saper soffrire!
  • Antonietta Mennitti il 23/12/2009 15:29
    Soffri allora... quanto me!
  • Ruben Reversi il 23/12/2009 15:14
    PREFERISCO SOFFRIRE AMANDO! TVB. RUBEN
  • Antonietta Mennitti il 23/12/2009 15:13
    Allora soffrirai sempre Ruben... amando! Un bacio TVB!
  • Ruben Reversi il 23/12/2009 12:00
    CREDO CHE TU ABBIA RAGIONE... MA IO NON VOGLIO CAMBIARE. TVB. RUBEN
  • Antonietta Mennitti il 23/12/2009 11:46
  • Ruben Reversi il 23/12/2009 11:31
    bella poesia Dolce Anronietta, è il sentimento che nasce dall'animo! tvb. ruben
  • Anonimo il 22/12/2009 23:16
    In questa bellissima poesia ti sei magnificamente raccontata, in ogni riga io ti leggo, anche se non ti conosco però ti sento, ti avverto... buona dentro... con un'anima pulita e tanto amore nel cuore... amore che continui a donare, donare senza riserve... Grazie Antonietta, un sereno Natale, ti abbraccio forte.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0