PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ossessione di te

Avvolgimi nel tuo gioco di passioni
Criticami e poi assecondami,
Feriscimi e stupiscimi.
Fammi entrare in questa gabbia di illusioni,
fammi sedere in questo inferno di emozioni.
Ridi.
Voltati, imitami.
Cercami nelle strade più insolite,
sopprimi la ragione che non serve.
Toccami, le tue mani:
come un'incandescente lama sottile.
Penetra fino infondo.
E'cosi facile sottomettermi?
Allora prendimi.
Maledetta ossessione di te,
mi fa perdere nell'oscurità.
Non trovo più la strada,
non torno indietro.
E allora: Amami.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Roberta T. il 20/03/2010 20:55
    bellssima.. da brivido
    complimenti
  • Anonimo il 04/03/2010 22:36
    piena di sensualita. Piaciuta e sentita.
  • Anonimo il 24/12/2009 19:43
    E dentro ad un sogno tantissimo amore... molto bellla
  • Anonimo il 23/12/2009 14:25
    ti prende... ti frulla... poi ti ammalia e ti seduce... questa poesia... appassionata e sensuale... giro di tango... i sensi rapisce...
    bella, molto, molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0