username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La casa di mia vita

Oggi, la casa di mia vita
è ricoperta da pulviscolo
soffocante di egoismo,
da spine di pretese,
Ma ne esco fuori
e ricerco antica cattedrale.
La trovo,
vi entro incerta.
Mi avvolge luce di silenzio,
che ora si snoda
in note lente,
cadenzate,
eterne...
Ascolto.
L'armonia di pace
mi ricopre di velo di fede.
Finalmente, improvviso,
biancore di certezze
inonda la casa di mia vita.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 23/12/2009 09:08
    Cara Rosarita,
    leggo questa tua bella poesia a forma di cerchio, augurandoti sereno Natale e ogni bene nel Nuovo Anno.
    Un abbraccio
    nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0