PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

PIOGGIA

Piove e tu non ci sei
guardo la pioggia che s'abbandona
sulle case del mondo
L'uomo che è passato sul selciato
ha imprecato contro il tempo fastidioso
Lui non sa che io amo la pioggia
quando tu non ci sei
perchè è come se il mondo
piangesse e soffrisse
                        con me...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Chirio Giocoliere del Verbo il 06/10/2010 20:50
    mi manca troppo la punteggiatura... il capoverso non è sufficiente sempre a battere il tempo...
  • mariella mulas il 27/06/2007 11:44
    Tenerissima e romantica, dolcemente triste.
    Spero triste solo perchè temporaneamente lontano.
    Mi piace molto anche il tuo nome <<Latima Nilfea>> mi ricorda una fata!! Ciao. Mariella
  • luigi deluca il 20/12/2006 22:01
    la pioggia come lacrime del mondo? Originale e gradevole,
    MI PIACE!
    gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0