PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ostentazione

Oste
della mal ora!!!!

non tentarmi più
con questo lurido vino
artefatto
servito
dalle tue mani tremolanti
in un calice dorato

mi ubriaca
facendomi stare male

senza inebriarmi

Dammi
il tuo vino
fatto ad arte

quello tenuto sotto banco
per i tuoi migliori clienti

di semplice profumato Spirito
nato
da una vigna cresciuta
in un umile terreno sassoso

potata
con durezza

annaffiata
e baciata

da una pioggia di Sole strappata con forza al Cielo dal Vento

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Grazia Denaro il 01/02/2012 00:31
    Vino buono, spesso introvabile.
  • Anna G. Mormina il 23/12/2009 21:18
    ... annaffiata e baciata dal Sole!
    ... bellissima!!!!
  • Anonimo il 23/12/2009 14:33
    nello sfarzo della lussuria distinguere quanto di più vero e puro.. non è facile quando si è abbagliati dal riflesso dell'inganno... effimere parvenze...
    non brindo... come un cavalier ramingo rimango in disparte, nella penombra... osservo...
    sublime, bellissima.
  • Anonimo il 23/12/2009 08:28
    annaffiata e baciata da una pioggia di sole strappata con forza al Cielo del Vento... ci siamo capiti Vincenzo. Io ne ho di sta roba... caro mio... lo bevo alla tua salute mentre ti faccio tanti auguri di trovarlo. Grande come sempre.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0