username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Egli è!

Di chiome bionde spargea i riccioli d'oro
da culla si fulgida e casta,
una luce nell'aere diffuse la sua grandezza.
Adagiato su umile paglia, del bove e l'asino
il tepore accoglieva in notte fredda e stellata.
Ad illuminar l'universo intero si pose cometa raggiante,
simbolo caro del giunger nuovo,
luce delle luci a rinnovar gli animi a disperder tenebre umane.
D'uomini e donne sia gioia e grazia suprema,
i giusti esultino, è nato!, è nato!
Ch'egli viva sempre nel cor nostro poichè Egli è!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • augusto villa il 21/01/2010 22:54
    Sì... Egli è!... e noi siamo quello che siamo... Guai se non fosse... nei nostri cuori... Ben scritta, piaciuta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0