username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Morti per Lui

Divampano al far dei giorni truculente guerre
inscindibili armate snodano giù per la vallata
tuniche di croce indossano i cruce signati
preparati a spegnersi per Nostro Signore!
Quante morti il mio studio ha rinvenuto
dalla prima all'ultima, schiavista società.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 27/12/2009 18:12
    Bravo Salvatore... un argomento tosto per un giovane leone della poesia... ben trattato, anche con garbo ma con decisione. Piaciuta.
  • Anonimo il 23/12/2009 22:05
    quanta morte in nome di Dio... quante stragi per una fede che l'uomo ha manipolato per dare un senso alla propria stupidità, guidato dalla meschinità e dall'egoismo... ma Dio se non rammento male era altro che ci avevo insegnato... forse ricordo male... forse era un'altra storia... una favola che mi è rimasta dentro, un sogno in un sogno... che continua a tenere accesa quella piccola speranza che qualcosa nel tempo possa cambiare...
    Bellissima.
  • Don Pompeo Mongiello il 23/12/2009 20:10
    Tu che del Foscolo le sembianze vuoi dimostrare... ancora un poco e ci arriverai... Bravo
  • Patty Portoghese il 23/12/2009 13:56
    Un intento ben scritto... nella storia tuniche rosse crociate... piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0