accedi   |   crea nuovo account

Malinconica fantasia

Quando ciò che scrivo
mi veste di malinconica
fantasia e di

trafugati pensieri,
e quando medito un mondo
ardente di passione;

le mie palpebre calano
un sipario

e nel silenzio della stanza,
in penombra lei muore...

e mentre muore le note di
una dolce melodia

non si odono più,
perchè soffocate dalla
malinconia che trascina con

sè anche l'amore;

elegante e sensuale sentimento
che sprofonda nell'oscurità
di un cuore afflitto,

scivolando in esso
con fatale arresa...!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 24/12/2009 21:27
    molto triste... ma versi che accendono comunque!
    un abbraccio
  • Anonimo il 24/12/2009 11:25
    scivola una lacrima si poggia su di un fiore... fiore che si spegne, piano piano, lentamente, ci vorrebbe un tenue raggio di sole per non lasciarlo completamente andare... riportarlo al suo splendore... resisti tu che sai tanto amare ed emozioni regalare... tra qualche tempo tornerà la primavera ed anche se non svanirà il dolore... quel raggio di sole sarà una tenera carezza, un caldo abbraccio...
    Bella Antonietta, malinconicamente bella.
  • Anonimo il 24/12/2009 09:49
    molte volte la mente sbaglia, perchè comanda malinconia, un poeta afflitto da un amore scrive il proprio stato d'animo, ma non conosce quello del suo grande amore che le potrebbe essere corrisposto. Però è bello sognare nelle righe, fa provare emozioni diverse. È solo un mio parere. buon Natale e felicissimo anno 2010. Salva.
  • Kartika Blue il 24/12/2009 09:17
    ma che bella, complimenti!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0