username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

[Senza titolo]

Timidi raggi spuntano dalle nubi,
scheletri d'alberi sopiti ne raccolgono un pallido calore,
sul ciglio delle strade il ghiaccio crepita come legna in un camino.
La primavera guadagna strada sul dormiente inverno.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Rino il 05/01/2010 10:06
    È un delizioso affresco sulla natura che rinasce dopo il duro iinverno... Bella!
  • augusto villa il 29/12/2009 22:24
    Che bello il ghiaccio che fra crik crik... Come quando lo metti nel Campari...
    A parte gli scherzi... Complimenti Alessandra... Veramente carina!...
  • Anonimo il 26/12/2009 17:47
    Apprezzata
  • Anonimo il 26/12/2009 16:38
    deliziosa,è vero a volte le cose sembrano più lontane di quanto non lo siano davvero... anche le soluzioni che si vanno cercando...
    piaciuta molto.
  • loretta margherita citarei il 26/12/2009 13:50
    semplice ma incisiva descrizione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0