PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

il giardino segreto

Il tuo animo delicato, gioioso, sincero, sa donare emozioni inattese vincendo ogni antica resistenza, sciogliendo ogni riserva... per rivelare dolcemente tesori inesplorati.
Le tue parole sono carezze, prive di orpelli e affettazioni, eleganti e rare nella semplicità e nell'armonia che sanno esprimere. Esse suscitano quei pensieri d'amore che, voluttuosi o casti, brillano nel fondo. Tu fluisci come la sorgente che zampilla dalle rocce impervie; sempre fresca ed incorruttibile riversi la tua squillante bellezza sulle chine scoscese, che appesantiscono il mio spirito solitario, rendendole leggere e levigate come le schiumose nuvole. Tu sei luminosa come l'orizzonte infuocato, foriero di giorni radiosi, Sei la brezza e l'acqua che cantano lontano, tra le radure silvestri, Sei il profumo inebriante che sazia l'universo e consuma i fiori, Sei il cuore traboccante d'amore, che fiammeggia come una fucina asciugando le lacrime amare degli innamorati, Sei il giardino segreto i cui frutti deliziosi infondono vertiginose dolcezze.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • miryam maniero il 05/12/2006 15:04
    prosa soffice... che nel leggerla allegerisce l'animo solo alla dolcezza e positività...
    un saluto
  • giuseppe vietti il 28/11/2006 16:14
    grazie alberto per il bel commento
  • Ariberto Terragni il 28/11/2006 12:29
    le "chiare fresche e dolci acque" declinate in chiave attuale, confesso che non è il mio genere, ma questa prosa poetica riesce a restituirmi delle sensazioni positive, e soprattutto tangibili, veritiere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0