accedi   |   crea nuovo account

Antiche memorie

Soffitte abbandonate dalla memoria antica,
dove gechi, amici silenziosi sonnecchiano,
in una visione quasi incerta di sogni e realtà.
Dal balcone fiorito da gerani dai colori cremisi,
il mare protendersi allo sguardo
con le distese di sabbia portate via dal vento.
L'antico ciliegio legato alla terra da radici,
di foglie ingiallite dalle metamorfosi del tempo,
come custode perenne di cose mutabili e immutabili,
per questa vita e un'altra vita
dove il ricordo muore e rinasce
in un altro ricordo nuovo e già trascorso.
Lo spaventapasseri dal volto di paglia,
con il vestito sdrucito e la giacca unta,
rubata al contadino disattento,
ora si anima e vive di un sorriso attonito,
guardiano solitario di messi e raccolti,
ora che la pioggia e il vento gelido
ne scalfiscono i contorni informi.
Rosai di melograni sgranati,
deposti in ceste di saggina,
in un tempo piatto che non trascorre,
che nulla abbandona, nulla si riprende,
ora che silenzi interrompono altri silenzi
e ombre e luci si sovrappongono inutilmente.
Le voci confuse e contorte
che si perdono in lontananza,
come violini dalle corde spezzate,
la preghiera soffusa nella chiesetta immaginaria,
il conforto all'agonia senza sapore di morte,
l'abbandono verso l'ultimo rimorso,
per non dimenticare!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Ruben Reversi il 28/12/2009 13:58
    TI RINGRAZIO POMPEO... MOLTO GENTILE. RUBEN
  • Don Pompeo Mongiello il 28/12/2009 13:46
    Splendida
  • Ruben Reversi il 28/12/2009 00:23
    grazie a te dolcissima Barbara!
  • Anonimo il 28/12/2009 00:20
    la meravigliosa magia nel ricordare per non dimenticare... là dove sembra si sia fermato anche il tempo... forse solo nel proprio cuore, nella propria mente... del resto conta più di qualsiasi altro posto... ancora un altro dono... Grazie Ruben, davvero grazie dal cuore,è bellissima.
  • Ruben Reversi il 27/12/2009 23:41
    ti bacio dolce giovanna. grazie!
  • giovanna raisso il 27/12/2009 23:37
    sai far dei tuoi ricordi i ricordi di tutti.. tra sogni e realtà..
    ti abbraccio
  • Ruben Reversi il 27/12/2009 22:00
    Io ti ringrazio dolce Matilda...
    sei nella mia anima!
    Ti bacio Ruben
  • Jurjevic Marina il 27/12/2009 20:51
    E io ti mando un dolce bacio dalla nostra terra amata.. sei nel mio pensiero
  • Ruben Reversi il 27/12/2009 19:27
    GRaZIE AMICHE E AMICI, HO NARRATO IL SAPORE INDIMENTICABILE DELLA MIA TERRA. LA SICILIA.
    RUBEN
  • matteo picuti il 27/12/2009 18:32
    bravissimo, emozioni forti nude e crude, che riaprono porte chiuse da tempo
  • Anonimo il 27/12/2009 17:30
    con i tuoi ricordi e la tua memoria sei riusciti a regalarci.. belle sensazioni ed immagini di un tempo lontano
    bravo Ruben grazie per le emozioni.. per i colori e quel profumo antico..
  • Antonietta Mennitti il 27/12/2009 17:16
    Intensa e rievocativa!
  • loretta margherita citarei il 27/12/2009 17:15
    molto piaciuta bravo ruben
  • Aedo il 27/12/2009 17:02
    Attraverso la memoria, descrivi immagini, sensazioni di un passato in modo coinvolgente. Bravo!
    Ignazio
  • Anonimo il 27/12/2009 16:55
    Bellissimi ricordi bravo Ruben
  • Kartika Blue il 27/12/2009 16:22
    bellissima!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0