accedi   |   crea nuovo account

Luci di una vigilia

<Nella notte profonda il mio grido muto trova risonanza,
il buio fa da eco alla malinconia>

<nella notte insana la mia sete si placa finalmente,
specchiandosi in un boccale>

<la strega nera si trasforma nella maga delle stelle,
i miei pensieri fluttuano illuminati dalla luce notturna>

<Anima è resa limpida nel buio di questa notte, dopo esser stata offuscata da ipocrite luci sterili,
acciecata dalla vanità di quegli uomini che per mirar lo specchio han solo bisogno di luci>

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Andrea Arvati il 05/03/2010 02:26
    mi piace molto come scrivi... complimenti
  • Donato Delfin8 il 18/01/2010 13:14
    Condivido anche le vigole
    Bravo piaciuta
  • Anonimo il 04/01/2010 19:49
    Vera come la verita' che ho incontrato! Ecco perche' amo quello che scrivi...
  • Nicola Saracino il 02/01/2010 21:22
    Descrizione e introspezione in perfetto equilibrio. Autentica. Nicola
  • loretta margherita citarei il 27/12/2009 17:14
    originale
  • Anonimo il 27/12/2009 16:29
    Apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0