PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sofferenze

Le nostre pene sono
come un castello
inespugnabile
da cui teniamo lontani
gli altri.

Ogni giorno scendiamo
di lassù
come aquile
a ghermire un nuovo
dolore
che prolunga
la tela esistenziale.

Al nostro fianco,
silenzioso,
siede un angelo
in ascolto:
conosce tutto
prima ancora
che parliamo.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Sergio Fravolini il 02/10/2010 10:08
    I segreti del nostro cuore...

    Sergio
  • loretta margherita citarei il 28/12/2009 15:07
    ma che bella!
  • Kartika Blue il 28/12/2009 14:11
    Hai proprio ragione, gli angeli conoscono i segreti del nostro cuore senza bisogno di parlare! molto bella!!
  • karen tognini il 28/12/2009 09:48
    bellissima... veramente!!!!! un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0